Sci Nautico

Gli Sport Nautici

Gli sport nautici si praticano in acqua con specifiche attrezzature e imbarcazioni a vela, a motore o a remi.

Navigare Facile

Lo sci nautico è uno dei più comuni tra questi trattandosi di uno sport che prevede l'acqua come scenario in cui essere praticato: le sue origini risalgono al lontano 1928 quando si inventò uno sport capace di conciliare le caratteristiche del surf e dello sci adatto alla neve.

Si pratica sci nautico sull'acqua piatta poggiando i piedi su uno sci d'acqua e cercando di rimanere in equilibrio su di esso; vi state chiedendo come ci si possa muovere con facilità sull'acqua?

Ebbene lo sciatore verrà trainato da un mezzo (in genere un motoscafo) attraverso una corda in nylon con una estremità fatta di ferro e gomma.

Food

Sarebbe dunque impossibile praticare lo sci nautico senza un particolare genere di sci che consente allo sciatore di scivolare facilmente sopra l'acqua; questo sport preferisce l'assenza di onde e vento che lo intralcerebbero, si svolge all'aria aperta e non è particolarmente pericoloso se si prestano le dovute attenzioni e se ci si sente esperti (esistono scuole che insegnano la pratica dello sci nautico).

I professionisti lo praticano in versione più estrema con sci che variano in relazione alla specialità da eseguire: quasi tutti gli sci hanno una parte metallica più profonda detta deriva con la quale si regola la loro direzione, e per esempio lo sci da salto prevede una deriva di circa tre centimetri, lo sci da slalom di massimo tre centimetri al contrario dello sci da figure in cui è assente.

La disciplina più seguita inerente allo sci nautico è lo slalom nel quale il percorso di gara comprende alcune boe che lo sciatore deve aggirare.


Offerte Hotel