Il Canottaggio

Canottaggio

Come detto, gli sport nautici si praticano per mezzo di imbarcazioni a motore (abbiamo visto lo sci nautico che consiste nel farsi trascinare su due sci da un motoscafo) oppure a vela (si è finora parlato del windsurf, con tavole che sono trascinate dalla forza del vento).

Navigare Facile

Ma non dimentichiamoci che essi possono essere eseguiti su una imbarcazione che prevede l'utilizzo di remi.

Il canottaggio è uno sport nautico su imbarcazione a remi.

Le origini del canottaggio moderno ci riportano agli inizi del diciannovesimo secolo quando si svolsero le prime competizioni tra squadre universitarie in Inghilterra, mentre divenne sport olimpico nei primi anni del ventesimo secolo.

Questo sport si pratica su una particolare imbarcazione (canoa) stretta e lunga in fibra estremamente leggera, trainata da numeri differenti di vogatori: esistono canoe predisposte per un equipaggio di otto persone ma anche quelle che danno il posto a un singolo vogatore.

A far la differenza tra una canoa e l'altra è dunque principalmente il numero dei componenti dell'equipaggio, che avviano il movimento della canoa.

Food

Nell'ipotesi di una canoa con più vogatori si rivela fondamentale la figura del capovoga che opta per la strategia e dà il ritmo giusto all'equipaggio.

Il canottaggio si basa sulla velocità pertanto si usano imbarcazioni strette e lunghe che non ostacolino più di tanto la remata del vogatore; si pratica anche a livello agonistico, su fiumi, laghi e mari.